domenica 14 giugno 2009

Censura?
















Qualche mese fa, un giornalista della sezione news del
portale di Tiscali mi contattò via email per chiedermi
se fossi disponibile (gratuitamente per intenderci) alla
pubblicazione delle mie vignette di satira politica.
Fui molto contento di tale riconoscimento, accettai con
enorme piacere e un pizzico di orgoglio.
Qualche settimana fa, in concomitanza con la campagna
elettorale, le vignette non furono più aggiornate.
Gli ultimi "faccioni" di Berlusconi restarono orfani
degli eventi che, nel frattempo, si erano palesati:
gli scatti a Villa Certosa e tutto il circo che ne è conseguito.
Giorni fa è scomparsa anche l'intera sezione di satira
politica e della mia esperienza su Tiscalinotizie non resta
che il link rintracciabile su Google (per ora).
Ho scritto via email per conoscere i motivi di tale
improvvisa sospensione, ma non ho ricevuto alcuna risposta.
Secondo voi quale potrebbe essere la risposta più ovvia?